I carabinieri del NOE, il nucleo operativo ecologico, di Lecce, hanno sottoposto a sequestro preventivo, in un’area agricola di Santa Cesarea Terme, una villa allo stato rustico, estesa per oltre duecentocinquanta metri quadrati

realizzata su due corpi di fabbrica, di cui il primo edificato in totale difformita’ rispetto al permesso di costruire rilasciato ed il secondo in assenza di qualsiasi titolo autorizzatorio.

Il proprietario, un commerciante del posto, e’ stato denunciato per abusivismo edilizio.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.