Conosci Facebook? Quanto tempo trascorrono i tuoi figli davanti al pc? Cosa fanno? Con chi parlano? Di cosa parlano? In occasione della manifestazione culturale promossa dal Ministero della Cultura “Ottobre piovono libri 2010.

La Piazza, incontri e scontri tra memoria e presente”, martedì 16 novembre alle ore 20 presso la Sala Convegni di Palazzo Ramirez prenderanno il via le iniziative nel  comune di Salve. Partiamo dai luoghi d’incontro virtuali: i social network, quelle reti sociali maggiormente praticate dagli adolescenti.

Interverranno Alessio Rotisciani, dottore di ricerca in Teoria e Ricerca Sociale dell’Università del Salento e l’assessore all’innovazione tecnologica Massimo Chirivì.

Alessio Rotisciani è autore della ricerca sull’utilizzo di internet da parte degli adolescenti salentini, pubblicata da Carocci nel maggio del 2010 : Network meridiani. Internet e istant messaging nella vita degli adolescenti salentini .

«Ci sentiamo su MSN», «Cercalo su Google!», «Ci sei su Facebook?»: frasi come queste sono ormai entrate nella nostra quotidianità soprattutto grazie alle nuove generazioni. Nei loro dialoghi, nomi che rimandano a programmi di instant messaging, motori di ricerca e siti di social network si alternano a confidenze e risate, seguono i saluti, preludono ad una continuazione dei discorsi in altri luoghi, che non sono mai luoghi altri. Evocano un mondo in cui amicizie e passioni si coltivano saltando dentro e fuori dalla rete. A questo mondo è dedicato Network meridiani, nel quale viene descritto il rapporto fra gli adolescenti salentini e Internet. Più specificamente, nel volume si analizza la frequenza con cui i ragazzi usano la rete, i luoghi da cui vi accedono, le attività che svolgono on line, nonché l’influenza di questo mezzo di comunicazione sulle relazioni interpersonali»