Sono aperte le prevendite per un vero e proprio evento di danza di caratura internazionale: la tournée in Puglia del Croatian National Ballet Theatre, diretto da Almira Osmanovic, che porterà in scena “Lo schiaccianoci” di Pyotr Ilyich Tchaikovsky in tre date previste al Teatro Impero di Brindisi (1 dicembre), al Teatro Italia di Gallipoli (2 dicembre) e al Palatour di Bitritto (3 dicembre), tutte con inizio alle ore 21.

Lo spettacolo è prodotto da Luigi Pignotti, per 26 anni manager di Rudolf Nureyev, e gode del sostegno morale dell’Associazione Culturale dedicata al grande etoile russo.
La compagnia, fondata a Spalato negli anni Quaranta dalla ballerina di fama mondiale Ana Roje e gestita insieme al marito Oskar Harmos, suo partner anche sul palcoscenico, ha ricevuto, sin dalla sua nascita, riconoscimenti e apprezzamenti in tutto il mondo. Da allora, il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera Nazionale Croata di Spalato si esibisce nelle più grandi opere del repertorio classico e in première di compositori croati contemporanei. Nel 2002, la Osmanovic, famosa prima ballerina croata, diventa Direttore Artistico del Balletto e il suo repertorio classico si perfeziona ulteriormente. L’ultima produzione è Cipollino, con la regia e la coreografia del russo Genrikh Maiorov, sulle musiche di Karen Khačaturjan, il cui libretto è fondato sul famoso romanzo di Gianni Rodari. Ne “Lo schiaccianoci”, il corpo di ballo, di rigorosa formazione accademica, porta in scena in maniera autentica tutta l’emozione e il romanticismo dell’interpretazione di un sogno e lo spettacolo riesce a mantenere inalterata la magia e la dolcezza di quei passi di danza in punta di piedi giunti fino a noi dalla più autentica tradizione russa.
Questi i luoghi delle prevendite dei biglietti: BARI – Agenzia Palatour, Bar Crescenzo, Bar Lucarelli, Centro Musica, New Record; BITONTO – Libreria del Teatro; BITRITTO – Living Cafè; BRINDISI – La  Discoteca; GIOIA DEL COLLE – Dixieland; MOLFETTA – Clinic; MODUGNO – Discovery; PUTIGNANO – Spazio libri-dischi; TARANTO – Box office; TRANI – Bar Sette Nani; GALLIPOLI – Teatro Italia, e su www.bookingshow.com.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.