“Il Sindaco Perrone continua a fuggire dalle proprie responsabilità.” Lo dichiara il consigliere comunale di Lecce, Antonio Rotundo.  “Oggi apprendiamo, addirittura, che sarebbe ascrivibile al sottoscritto la colpa dell’annullamento dell’incontro con la Sirti, per l’ormai annosa questione del filobus.

Francamente non se ne può più di questo delirio continuo di dichiarazioni, secondo le quali ci sarebbe, per ogni suo fallimento, un “nemico” su cui scaricare le colpe.
È per questo motivo che, come anticipato oggi nel corso della trasmissione Talk Sciò condotta da Giuseppe Vernaleone, invito, anche se sarebbe meglio dire sfido, Perrone ad un confronto pubblico, perché è giunto il momento che il Sindaco si assuma finalmente le sue responsabilità davanti alla cittadinanza, dicendo chiaramente cosa vuole fare di quegli orribili pali che deturpano, allo stato delle cose, inutilmente la città, e soprattutto come e quando intende farlo, visto che siamo prossimi ad entrare nell’ultimo anno del suo mandato.
In altre parole è giunta l’ora che inizi a fare il Sindaco, invece di continuare a sprecare il suo tempo nell’ormai stucchevole attività di redigere, a mezzo stampa, elenchi di buoni, lui, e cattivi, il resto del mondo.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici + 6 =