“Chi accusava il governo nazionale di essere a trazione leghista è servito con i contenuti del Piano per il Sud approvato oggi dal Consiglio dei ministri che smentisce clamorosamente uno degli slogan propagandistici più bugiardi diffusi dalla sinistra”. Lo sostiene in una nota il Consigliere regionale de La Puglia Prima di Tutto, Andrea Caroppo.

“Capiamo – sottolinea l’esponente della PPdT – l’imbarazzo di chi ora dovrà trovare spiegazioni accettabili a questa azione del governo Berlusconi e del ministro Fitto nei confronti del Mezzogiorno. In campo non ci sono solo idee, ma anche risorse finanziarie per 100 miliardi che serviranno a colmare il gap infrastrutturale che il meridione da sempre lamenta”.
“Mi auguro che progetti e risorse si trasformino presto in cantieri e posti di lavoro – conclude Caroppo – la Puglia che Vendola trascura per coltivare invece ambizioni politiche personali, ne ha bisogno, sempre che il tentativo di modernizzare la nostra regione non venga ostacolato dalle opposizioni strumentali ed ideologiche a cui il governo regionale di sinistra ricorre in questi casi”.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.