Continua l’attività delle Fiamme Gialle a contrasto del gioco illegale ed a protezione dei consumatori da proposte insicure e pericolose perché non gestite e garantite dallo Stato, come, ad esempio, le raccolte abusive di denaro, effettuata in alcuni centri di scommesse on-line, gestite da bookmaker esteri non autorizzati ad operare nel nostro paese.

L’altra sera, i Finanzieri della Tenenza di Casarano hanno scoperto, ancora una volta, un centro illegale di raccolta e gestione di scommesse on-line su eventi sportivi.

Dai controlli è stato appurato che il titolare del centro era sprovvisto delle prescritte autorizzazioni.

Pertanto, i Finanzieri constatata la totale assenza di titoli concessori per l’esercizio della menzionata attività, eseguivano una perquisizione all’interno dell’esercizio che si concludeva con la chiusura di 9 postazioni e con il sequestro di 6 personal computer, 3 stampanti per ricevute telematiche, 9 monitor, nonché la somma di 80 euro quale provento dell’attività illecita.

Il gestore, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lecce per il reato di esercizio abusivo di scommesse clandestine.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici + cinque =