Avviare e cessare  on-line un’attività commerciale è oggi possibile grazie al progetto di semplificazione amministrativa “ComUnica la tua attività commerciale” avviato dalla Camera di Commercio di Lecce  e il Comune di Lecce. A partire dal 15 novembre, infatti,  la procedura telematica della Comunicazione

Unica, che coinvolge già il Registro Imprese della Camera di Commercio, l’INPS, l’INAIL e l’Agenzia delle Entrate, sarà estesa al Comune di Lecce e conseguentemente alle imprese che ricadono nel suo ambito territoriale.

Comune e Camera di Commercio di Lecce, anticipando gli effetti del recente D.P.R. n. 160/2010 inerente lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), ritengono opportuno sperimentare la nuova procedura della Comunicazione Unica applicata alle S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) per le attività commerciali, introducendo sul territorio un reale  strumento di semplificazione amministrativa, per via telematica, a favore degli operatori del settore.

Con il sistema tradizionale, un soggetto che intende avviare una attività commerciale deve effettuare una serie di  adempimenti e recarsi fisicamente presso il Comune di Lecce per il ritiro e la presentazione  del modulo cartaceo relativo all’apertura dell’esercizio commerciale.
Dal 15 novembre prossimo, invece, grazie alla  convenzione tra i due Enti, l’utente o  il professionista incaricato, dovrà solo presentare, alla Camera di Commercio, la Comunicazione Unica per costituire l’impresa (con effetto Registro imprese, INPS, INAIL, Agenzia delle Entrate), integrandola con la modulistica elettronica disponibile on-line sul sito istituzionale del Comune di Lecce (www.comune.lecce.it) e della Camera di Commercio di Lecce (www.le.camcom.it). In tal modo  potrà  avviare l’attività lo stesso  giorno in cui invia la Comunicazione Unica è ciò comporterà un evidente vantaggio per gli imprenditori che si avvarranno, anche nei confronti del Comune, di una modalità di presentazione completamente telematica.
Si garantirà così la creazione di un’unica rete telematica mirata alla vera semplificazione amministrativa in favore del sistema delle imprese, fornendo piena applicazione ai principi ispiratori della “Comunicazione Unica” e dello “Sportello Unico per le Attività Produttive”.
Questo nuovo strumento, realizzato con l’obiettivo di semplificare gli adempimenti a carico delle imprese e degli operatori del settore, sarò operativo dal 15/11/2010; da tale data, infatti, l’unica modalità per avviare e cessare un esercizio di vicinato (o presentare le diverse variazioni) nella città di Lecce sarà quella telematica con la S.C.I.A. integrata nella “Comunicazione Unica”.A partire dal prossimo 15 novembre, tutte le comunicazioni di inizio, modifica, cessazione di attività commerciale (esercizi di vicinato) di competenza del Comune di Lecce e che comportano anche la relativa denuncia al Registro delle Imprese/REA, dovranno essere trasmesse telematicamente, unitamente alla pratica di Comunicazione Unica. Dalla medesima data, non sarà più consentita la presentazione in modalità cartacea presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Lecce.