”Futuro e Liberta’ e’ una realta’ anche in terra salentina”. Lo affermano, in una nota, i vertici pugliesi del movimento che a gennaio diventera’ partito, il deputato Francesco Divella e il consigliere regionale Giammarco Surico, a proposito del tour a Taranto

e a Lecce, dopo quello delle scorse settimane a Bari, del leader di Fli, il presidente della Camera Gianfranco Fini. ”Dopo Bari, grande successo anche a Lecce per Futuro e Liberta’ – sottolineano Divella e Surico – una sala gremita di gente oltre le aspettative ha accolto il presidente della Camera Gianfranco Fini che stamane e’ stato anche a Taranto. In Puglia per la terza volta in poche settimane, il presidente dimostra grande attenzione alle problematiche del territorio regionale”. “In tantissimi stanno aderendo al Manifesto politico di Fli – continuano Divella e Surico – segno inconfutabile che il messaggio lanciato da Fini incentrato su una politica fatta tra la gente e per la gente, che dice basta ai disonesti e ai parassiti, che parla un linguaggio chiaro e diretto senza ricorrere alla propaganda, che lavora per lo sviluppo del territorio e per l’occupazione, e’ credibile, serio, realistico. “Le persone, tra cui tanti giovani, che hanno affollato la sala del Tiziano in un territorio che ha tante potenzialita’ da esprimere e che ringraziamo, insieme ai circoli di Generazione Italia e ai loro rappresentanti locali – concludono gli esponenti di Fli in Puglia – oltre che riempirci di orgoglio, riteniamo siano la migliore risposta a quanti tentano di denigrare questo progetto politico tacciandoci di tradimento. I veri traditori sono coloro che preferiscono le poltrone alla buona politica. Futuro e Liberta’ quelle poltrone ha dimostrato di saperle lasciare”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

nove + 14 =