Prosegue la programmazione musicale del Jack’n Jill Music Live Pub di Cutrofiano (Le). Domenica 7 novembre per I Love Italian Song appuntamento con Nuvole dal messico, una cover band di Giuliano Palma. Il progetto nasce dai Saska-Chewa (band brindisina ska-rock)

che ripropone tutti i brani riportati al successo da Giuliano Palma come “Che cosa c’è”, “Wonderful Life”, “Messico e nuvole” e tante altre. Lo spettacolo poi è arricchito da altri successi italiani rivisitati rocksteady come Storia d’amore e una Carezza in un pugno di Celentano. I Nuvole dal messico sono Claudio Carrozzo (voce), Pietro Gioia (tromba), Carlo Gioia (sax), Marco Baldari (basso), Dario Nigro (chitarra) e Cristian Martina (batteria).

Giovedì 11 novembre (dalle 22.30 – ingresso libero) si festeggia San Martino con Bacco, Tabacco e Venere, evento organizzato con l’Associazione Sud Ethnic in collaborazione con Le pecore gialle. Protagonista sarà la musica dei Kamafei, che in griko vuol dire “caldo che scorre”, e proprio come una calda onda musicale, il gruppo si muove tra canti d’amore tradizionali e brani originali in lingua salentina. Nello spettacolo dei KamaFei si incontrano le spinte tradizionali ben difese da Antonio Melegari con il basso dub-rock di Marco Santoro Verri e le atmosfere mediterranee elle corde di Stefano Calò, tutto accompagnato dal ritmo frenetico del tamburello, la potenza della batteria e nuove melodie vocali legate a hip hop e reggae. I componenti dei KamaFei hanno partecipato, anche individualmente, a festival ed eventi in tutto il mondo, e nel 2008 hanno inciso l’inedito Moroloi-Maitre per la mostra d’arte contemporanea “Il Terzo Paradiso” di Michelangelo Pistoletto e “Mama”, scultura sonora di Gianna Nannini. Tra i corridoi del locale libero spazio alla danza.

CONDIVIDI