Le Fiamme Gialle di Lecce hanno scoperto un contribuente completamente sconosciuto al fisco, che negli ultimi 5 anni ha sistematicamente omesso la presentazione della dichiarazione dei redditi e il versamento delle relative imposte.

Il commerciante, titolare di una lavanderia della provincia, oltre ad essere “assolutamente indifferente agli obblighi dichiarativi”, non ha istituito parte della documentazione contabile obbligatoria, ed ha rendicontato i propri incassi, dal 2005 al 2009, completamente in nero. Infatti, il titolare della lavanderia aveva regolarmente esercitato attivita’ di impresa, fornendo le consuete prestazioni di servizi alla propria clientela, senza pero’ contabilizzare e dichiarare al Fisco i ricavi derivanti da tale attivita’ e quindi omettendo di versare la relativa Irpef, Iva e Irap, rendendosi di fatto un “evasore totale”. I finanzieri, quindi, hanno orientato l’attivita’ di investigazione economico-finanziaria alla ricostruzione del volume d’affari conseguito dal commerciante, attraverso l’esame dell’esigua documentazione trovata in possesso del titolare. L’indagine si e’ conclusa con la segnalazione agli uffici finanziari di circa 35 mila euro di base imponibile sottratta a tassazione, nonche’ con la proposta di recupero dell’iva evasa pari a circa 7 mila euro.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × quattro =