Dopo l’ottima partecipazione della passata edizione, torna anche quest’anno il corso di difesa personale riservato alle donne. L’iniziativa, promossa dalla Commissione comunale Pari Opportunità ed avallata dall’Amministrazione Comunale (che ha lanciato l’idea 12 mesi fa), cade in occasione della “Giornata Internazionale

contro la violenza sulle donne”, vale a dire giovedì 25 novembre. Una tematica purtroppo diffusa, se è vero che le statistiche internazionali indicano ancora la violenza quale prima causa di morte per le donne, a tal punto che per questo tipo di delitto è stato coniato un termine apposito, quello di ”femminicidio”. Anche i dati nazionali parlano chiaro: una donna su tre, tra i 16 e i 70 anni, nella sua vita è stata vittima della violenza di un uomo. “Per combattere la violenza sulle donne bisogna unire le forze – ha detto, commentando l’iniziativa, la presidente della Commissione comunale PP. OO., Anita Marzano – e promuovere occasioni di dibattito e riflessione sul rispetto delle diversità. Per questo, consapevoli del ruolo determinante della scuola, invitiamo i docenti ad affrontare, nelle forme che riterranno opportune queste tematiche, affinché la giornata del 25 novembre sia debitamente valorizzata”. Sulla stessa lunghezza d’onda, l’assessore alla Pari Opportunità, Pina Cassino. “Sono tematiche – ha detto –  che necessitano della massima attenzione, perchè lo sforzo comune di tutti deve necessariamente tendere a debellare piaghe sociali così profonde quali la violenza sulle donne. Per questo l’Amministrazione comunale è particolarmente sensibile e vicina a tutte quelle iniziative che possono contribuire a raggiungere tale obiettivo”.Il corso, totalmente gratuito, avrà durata trimestrale e si terrà anche quest’anno presso la palestra dell’Istituto Comprensivo Terzo Polo, in Via Gorizia, a partire da sabato prossimo (inizio ore 16.00).

CONDIVIDI