Brutto incidente stradale questa notte, intorno alle due, sulla strada provinciale Veglie – Porto Cesareo, all’altezza della località “la Zanzara”, in agro di Leverano. Un’Audi e una Saab di grossa cilindrata, infatti si sono scontrate frontalmente.

L’Audi, condotta da un ventenne di Copertino, E. D. viaggiava lungo il rettilineo verso Porto Cesareo; con a bordo due amici del ventenne.

Uscendo da una curva, infatti, la vettura ha allargato la traiettoria sino a invadere la corsia opposta giusto nel momento in cui stava sopraggiungendo in direzione opposta una Saab con a bordo un amministratore comunale del nord salento in compagnia della moglie.

L’impatto è stato inevitabile e violento.

I Carabinieri di Campi Salentina, intervenuti a distanza di pochi minuti insieme al personale sanitario del “118”, si son trovati davanti a una scena impressionante: l’Audi aveva finito la sua corsa nelle campagne circostanti, con notevoli danni pesanti; la Saab si è schiantata contro il guard-rail, anch’essa gravemente danneggiata.

Tutti gli occupanti sono stati soccorsi e immediatamente trasportati negli ospedali circostanti; al conducente della Saab ha riportato lesioni e traumi guaribili in 30 giorni, mentre tutti gli altri coinvolti nel sinistro se la caveranno con pochi giorni di terapia.

Gli accertamenti hanno però rivelato che D.E. stava guidando in stato di ebbrezza, con un tasso alcoolemico elevato; per lui si prospetta una denuncia ai sensi dell’art. 186 C.d.S. e la sospensione della patente di guida.

E questo non è stato l’unico caso del genere rilevato in nottata dai militari.

Giusto poco prima di quell’intervento, un controllo stradale li aveva messi sulle tracce di G.G., trentenne originario di Copertino : per lui, alla guida della propria auto, responso di positività all’alcool e patente ritirata.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.