Partiamo dalle tue origini artistiche, quando hai iniziato a interessarti alla musica?

A quattordici anni circa, dopo una fanciullezza passata a fare “air guitar” con una racchetta da tennis…hehehe..  imitando in cameretta le gesta su palco dei giganti del Rock… Ho deciso che quella racchetta doveva diventare le vibrazioni che mi scuotevano lo stomaco quando andavo a vedere i concerti..quindi..un basso..

Raccontaci un po’ del tuo percorso artistico.

Sono orgogliosissimo dei miei esordi nella band dell’oratorio (quando si era timorati del Signore, ehehehe) che suonava musica leggera sia italiana sia internazionale e, soprattutto, presentabile ai raduni di Azione Cattolica, heheehehe… Costantemente alla ricerca del gruppo che uscisse dalla sala prove, sono passato da una mini-esperienza nel blues fino ai ROVER, cover band hard rock ‘70-‘80,con la quale ho iniziato ufficialmente le esibizioni nei locali di Lecce e provincia. Arriva poi il 2001 e inizia la stupenda esperienza USHUAIA, culla di altri talenti dell’underground rock/metal salentino (poi nei GRANMA, BURNING SEAS, CLINICAMENTE MORTI, COSMICA) e con i quali ho vissuto avventure importanti anche oltre confine pugliese (memorabile la serata insieme ai Litfiba nel 2002 al raduno nazionale del loro fanclub).  Non sono riuscito a tenere ferme le dita nemmeno nei miei anni a Milano, fino al 2006, dove ho militato nei FREQUENZA, cover band a 360° (dal punk alla disco ‘70-‘80, dai Queen agli ACDC!)…torno a Lecce..passando dai PROIBITO (cover band Litfiba), arrivo ai SILVERED,nell’Ottobre 2008..per colpa di Maurino,il batterista,col quale avevo avuto già modo di suonare in una band rimasta allo stato embrionale qualche mese prima.

Cos’è la musica per te?

Vedo la musica come un immenso catalizzatore di sogni,energie,idee,eccitazioni,stati d’animo dell’istante e radicate emozioni..Dopo le fasi cervellotiche di composizione,arriva il palco,vera e propria celebrazione di quello fatto fino ad allora..momento in cui ritorno un po’ a giocare come quegli anni in cameretta..

Hai partecipato a molti eventi di grande rilievo. Quali ricordi con soddisfazione?

Con gli USHUAIA,come dicevo,la serata insieme ai LITFIBA,miei eroi di sempre..immortali. Con i SILVERED,direi,i due “COLD FLAMES METAL FEST”,2009 e 2010 il “SUMMER IN HELL” della scorsa estate e il “GOTHIC METAL CELEBRATION” del 2008, tutte occasioni in cui ho avuto modo di sentire quanto è grande,solida,granitica la realtà metal dell’underground locale,pugliese e nazionale…realtà band e realtà pubblico..

Qual è secondo te… un tuo pregio e un tuo difetto?
Un pregio..la capacità di “tenere” il palco,è il mio habitat naturale..Non ci suono soltanto,mi ci si esibisco.
Il mio difetto … non riesco a rimanere indifferente al pubblico disinteressato/ostile durante i live..ne risente il mio modo di suonare e di essere coinvolto nel concerto..

Mi dici un aggettivo per descrivere ciascun altro componente dei Silvered?

Dan, voce…auto-fomentato.. (gRRRazie!)
Luca,chitarra… ponderato.. (fumamu?)
Stefano, piano e synth… accademico.. (daaaai!)
Mauro, batteria..incompreso.. (hai acceso la macchina?)

Ci vuoi parlare dei tuoi attuali “progetti musicali”?
Preferirei parlare di progetto musicale..è uno soltanto e si chiama SILVERED.. ci sto dentro al 100% e ci sono tutte le carte in regola da non avere nulla da invidiare ad altre band che ho visto,vedo in azione su palchi eccellenti. Il nostro album “GRAVE OF DECEPTION” è pronto…and the best has yet to come!!!

Che cosa dobbiamo aspettarci in futuro?

Il futuro nasce da “GRAVE OF DECEPTION”,appunto…promozione dell’album attraverso ogni mezzo,un video,recensioni e tanti live.. un primo,grande,vero tour in Italia e non..

Siamo alla conclusione, grazie per il tempo dedicatoci. A te l’ultima parola…

Precipitevolissimevolmente! Va bene? Hahahahahahaha…. vabbè..ehm..

Grazie Rita,grazie redazione di Corrieresalentino,grazie gente!Ci si vede al prossimo nostro concerto o anche no, perché sicuramente sarete altrove a supportare la band che vorreste vedere felice perché realizzata in qualche modo.. E se lo sarà,prendetevene pure parte del merito!

ROCK ON!

Tutte le news sugli appuntamenti dei Silvered sono su WWW.SILVERED.IT, da dove sarà poi possibile accedere a tutte le altre piattaforme che li ospitano (Facebook, MySpace,etc etc)

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × 4 =