Sarà il presidente del Consiglio regionale Onofrio Introna ad inaugurare domenica 21 novembre alle 10,30, il cinema-teatro di Melendugno “Nuovo Cinema Paradiso”. Con il sindaco Vittorio Potì e l’assessore alla cultura Anna Elisa Prete, interverranno la vicepresidente della Provincia Simona Manca e numerosi sindaci del circondario.

All’inaugurazione parteciperà il capogruppo Pdl in Consiglio regionale, Rocco Palese, cofirmatario, insieme all’ex consigliere regionale Vittorio Potì, dell’emendamento alle variazioni di bilancio 2005 che ha consentito il finanziamento della nuova struttura. Sette quelle realizzate in tutta la Puglia grazie ai contributi concessi dalla Regione ai Comuni con popolazione inferiore a 15mila abitanti, per il recupero funzionale di cinema-teatri di proprietà pubblica e nella misura massima dell’80 per cento della spesa prevista, con precedenza alle richieste accompagnate da progetti esecutivi o da preliminari di massima. A curare l’attuazione è stato l’allora assessore ai lavori pubblici Onofrio Introna.
Per la città salentina, il contributo regionale ha coperto il 69% della spesa complessiva (1.200.000 di euro). Progettazione e direzione dei lavori degli architetti Salvatore Maggi, Mario Lomonaco e dell’ing. Antonio De Giorgi. Impresa costruttrice “Gaetano Garrisi – Costruzioni di Lecce”.
Il cinema di Melendugno, in piazza Risorgimento, è legato al film Oscar di Tornatore, per aver vissuto peraltro una vicenda analoga, conclusa in maniera più fortunata.
Il “Nuovo Cinema Paradiso” sarà gestito dall’impresa che si aggiudicherà la gara in corso ed ospiterà un programma teatrale curato direttamente dal Comune, in collaborazione col Teatro Pubblico Pugliese. Sono previsti allestimenti scenici che vedranno impegnate, tra le altre, alcune delle più importanti compagnie: Giuffré, Reggiani, Kusterman, Santonastaso.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 + dodici =