Primo appuntamento della rassegna dedicata agli artisti più rappresentativi del panorama reggae, dance hall e hip hop italiano. Sul palco, tra gli altri, Gioman e Clementino.

Sabato 13 novembre (ore 23.00 – ingresso 5/7 euro) all’Arena Live Music di Carpignano Salentino (Le) dopo il grande successo della passata edizione, ritorna Italian Job, rassegna dedicata agli artisti più rappresentativi del panorama reggae, dance hall e hip hop italiano e non solo. Per il primo appuntamento What’a Live riporta sul palco Gioman, il leone di Catanzaro, uno dei migliori sing-jay del panorama reggae nostrano. Insieme a lui Clementino aka Iena White from Videomind, uno dei top rapper e freestyler della scena italiana, vincitore di tutti i maggiori contest. A condire il tutto ci sarà anche il maestro del jugglin Paolino aka Madkid. L’apertura sarà curata da due tra le giovani formazioni più promettenti della scena salentina Ena Ghema e Fritti Mistici. In consolle prima e dopo i concerti Blazon & Biggie Bash da Boomdabash.

I fratelli catanzaresi Killacat e Gioman, sono considerati due degli artisti più attivi ed originali della recente scena reggae/dancehall italiana, hanno continuato incessantemente a registrare musica ed a cantare dal vivo. Nel 2009 il singolo “Il sole dentro me” ha riscosso grande successo catturando un pubblico diverso dal solito ed immediatamente si è guadagnato un posto come sigla del programma televisivo di approfondimento culturale “Gli occhi di Simona” su RaiDue. Il loro ultimo cd “Block notes” è prodotto da Macro Marco per la sua etichetta “Macro Beats”.

Maccaro Clementino, in arte semplicemente Clementino, nato nel 1982 incomincia a fare rap nel 1996 seppur molto giovane entra a far parte del clan “Trema Crew” di Napoli e succesivamente con i “Tck” di Napoli, con il passare degli anni matura il proprio stile e grazie alla sua naturale predisposizione all’improvvisazione partecipa a numerose sfide di freestyle nazionali dove si afferma come il più “titolato” MC degli ultimi anni. Maestro di cerimonia in oltre 100 jam napoletane tra le quali la “Unbreakable Jam” è apprezzato per le sue doti tecniche come MC e per la  presenza sul palco da perfetto intrattenitore.

Sabato 20 novembre (ore 23.00 – ingresso 7 euro) Day Off Music presenta, direttamente dal Giappone, Migghty Crown. In apertura spazio a Kaya Killa e Easy Fire. Mighty Crown Enterteinment inizia a suonare nel 1991 a Yokohama. Dopo aver suonato in moltissimi club di tutto il Giappone e dopo essersi costruiti il loro proprio impianto sonoro nel 1994, cominciano a suonare in tutto il mondo e diventano di casa a New York dove si affermano cone uno dei sound system piu’ innovativi della scena reggae internazionale. La loro fama si estende fino alla Giamaica, dove Mighty Crown è spesso in tour. Nel 1999, alla loro prima partecipazione, sbaragliano i più importanti sound system mondiali vincendo il mitico “Amazura World Clash” a New York, la competizione che elegge il sound campione del mondo. Da quel giorno Mighty Crown si afferma come una delle realtà più importanti della scena reggae internazionale. Parallelamente al sound system, hanno all’attivo varie produzione musicali, dai loro mitici mixtapes fino alle uscite della loro etichetta “Lifestyle Records”, ed una linea di abbigliamento chiamata “Nine Rulaz”.

Sabato 27 novembre (ore 23.00 – ingresso 5 euro) l’Arena Live ospita Mr Robbo Ranx (Bbc Radio 1Xtra, Londra), uno dei più grandi maestri della dance hall mondiale che porterà sul palco tutte le migliori hit del momento e numerosi classici che hanno fatto la storia della reggae music. Conosciuto nel mondo reggae come Robbo Ranx, Roger Robinson è considerato uno dei più importanti “dance hall secelctor” del Regno Unito e uno dei più celebri dj delle radio inglesi. Il suo talento si è espanso rapidamente in molte città d’Europa. La sua popolarità è cresciuta negli ultimi anni soprattutto in Europa, Stati Uniti, Africa e Giappone. A fare gli onori di casa ci penseranno Heart on fire Sound e Kalibandulu.

Arena Live Music di Carpignano Salentino (Le) è un locale destinato alla musica live nel Salento. La struttura è ben attrezzata ed offre tutto il necessario per serate d’intrattenimento. Oggi Arena Live Music è un punto di riferimento per musicisti e semplici appassionati di musica. Nel suo primo anno di vita la struttura ha ospitato, tra gli altri, Tenor Fly, Luciano, Richie Spice, Daddy Freddy, Ward 21, Colle der fomento, Villa Ada Sound, City Lock.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × tre =