Il cuore della piccola Benedetta di Supersano, rimasta coinvolta in un grave incidente venerdì scorso sulla Matino-Casarano, ha cessato di battere questa notte. La piccola era a bordo della Megane dei nonni, quando, all’altezza del Mercatone Uno, l’auto si è scontrata contro

una Audi A6, condotta da un 31enne di Collepasso. Uno schianto violento, semi frontale, che ha fatto accartocciare le due vetture. Immediatamente sono scattati i soccorsi, e le condizioni della bimba sono da subito apparse gravi, tant’è che i medici dell’ospedale  Ferrari di Casarano, dove la piccola era stata trasportata subito dopo l’incidente, si erano riservati la prognosi.
Sono stazionarie invece le condizioni del nonno della piccola, che era al volante della Megane, ed è ricoverato al Vito Fazzi di Lecce.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti − 3 =