La Puglia vara gli Stati generali dello Sport. A dicembre parte infatti  “Sport in Progress: seminari partecipati per la programmazione delle Politiche Sportive in Puglia”, un’iniziativa voluta dall’assessorato regionale allo Sport in collaborazione con il Coni, che parte dai singoli territori provinciali

per pianificare le azioni da sviluppare nella riprogrammazione del Piano Regionale 2011-2013. Il ciclo di seminari che si svolgeranno nelle sei province pugliesi sfoceranno in un convegno regionale, conclusivo dei lavori svolti e rappresentativo delle prospettive future, al quale saranno invitati i massimi rappresentanti nazionali del mondo sportivo.
“L’intento – spiega l’assessore regionale allo Sport, Maria Campese – è quello sia di raggiungere e coinvolgere  il maggior numero di soggetti pubblici e privati sia di aumentare e qualificare gli spazi di confronto ed elaborazione, in quanto solo dal coordinamento delle competenze, delle risorse, delle strutture e del sistema di relazioni che tutti questi soggetti possono mettere in campo, discende la possibilità di attuare programmi d’intervento di ampio respiro che possano consentire di raggiungere i migliori risultati”.
I seminari provinciali rappresentano il prosieguo del confronto già avviato con i rappresentanti degli Enti locali, attraverso i Forum istituzionali, durante i quali è stato possibile approfondire criticità e potenzialità delle politiche sportive adottate  nei singoli territori.
“Con i seminari provinciali, dunque – sottolinea la  Campese –  il confronto si apre al territorio e ai suoi abitanti: cittadini singoli, associazioni sportive, società sportive, ordini professionali. Tutti potranno portare il proprio contributo per far conoscere e approfondire esigenze, esperienze, richieste. Altro l’obiettivo, infatti, è creare un network regionale in grado di raccogliere, monitorare e diffondere dettagliate e aggiornate informazioni sui vari ambiti che caratterizzano il mondo dello sport: dal numero e tipologia di impianti sportivi alle manifestazioni in programma”.
“Nello specifico, l’obiettivo dei seminari – evidenzia il presidente del Coni Puglia Elio Sannicandro – sarà raccogliere dati provinciali su un duplice fronte: monitorare la domanda e l´offerta di sport nelle singole realtà provinciali; definire, attraverso percorsi di riflessione partecipata, i fabbisogni formativi, strutturali e gestionali dei singoli attori territoriali”.
Quanto al programma (tutti gli incontri inizieranno alle ore 15.30), si comincia a Bari l’1 dicembre all’Auditorium dell’Istituto “Euclide” (via Prezzolini, Polivalente Japigia). Interverranno l’assessore regionale allo Sport Maria Campese, i presidenti del Coni Puglia, Elio Sannicandro, e del Coni Bari Nino Lionetti e  la dirigente del Servizio Sport per Tutti
Si proseguirà poi a Lecce il 3 dicembre (Auditorium scuola Grazia Deledda); quindi Taranto, il 10 dicembre (Sala riunioni Provincia di Taranto); Brindisi, il 13 dicembre (Auditorium della Provincia); per la Bat, il 16 dicembre a Barletta (in Comune, sala rossa); infine Foggia, il 17 dicembre (Sala consiliare Provincia di Foggia). Il convegno regionale conclusivo si terrà a Bari il 22 gennaio. Programmi dettagliati su www.conipuglia.it e www.regione.puglia.it

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

7 − 6 =