<<E’ davvero spaventosa l’insistenza con cui l’opposizione cerca di mistificare la realtà riguardante la situazione economica. Chiedo a gran voce l’istituzione di un ‘Giurì d’onore’ per stabilire se effettivamente il bilancio ereditato dalla passata amministrazione abbia avuto o meno un grosso buco. Chiedo al presidente, quindi, che un professionista esterno alla amministrazione ci presenti una posizione netta e chiara sull’argomento>>.

<<In questi mesi ho vissuto le vicende del bilancio. Ci siamo caricati un grosso fardello, ma abbiamo avuto il merito di cambiare rotta, qualificando l’azione amministrativa, passando dalla quantità alla qualità della spesa. Operiamo con grande oculatezza, valutiamo di volta in volta, analizziamo voce per voce, e decidiamo di spendere con grande equilibrio. Questo Ente opera nell’interesse generale, amministra come un buon padre si regola per tenere in pareggio il bilancio familiare>>.

<<A distanza di un anno e mezzo, siamo più fiduciosi; rispetto al primo bilancio di previsione, con questa azione di governo cominciamo a vedere meglio il futuro e soprattutto stiamo riuscendo a dare un assetto stabile ai conti dell’Ente>>.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − quattro =