Prosegue l’attenzione delle Fiamme Gialle a tutela del mercato dei beni e servizi attraverso l’azione repressiva dell’illecita vendita di prodotti non sicuri. Infatti, nelle ultime ore i Finanzieri hanno operato, in un comune del basso Salento, un sequestro di circa mille e cento accessori per abbigliamento

che si uniscono agli oltre 714 mila articoli sequestrati dal comando provinciale dall’inizio di quest’anno. La merce sequestrata riguarda in particolar modo braccialetti, collane, orecchini e fermacapelli, che potrebbero rivelarsi pericolosi per i consumatori, considerata l’assenza di qualsiasi informazione riguardo alla loro composizione merceologica. Il responsabile e’ stato segnalato al competente organo amministrativo per violazione alla normativa che prevede il divieto di commercio sul territorio nazionale di qualsiasi prodotto o confezione di prodotto che non riporti, in forme chiaramente visibili e leggibili, le indicazioni merceologiche e di sicurezza; per l’inosservanza delle citate disposizioni al trasgressore sara’ ora comminata una sanzione amministrativa da 516 a 25.823 euro. Hanno operato i militari della Tenenza di Leuca

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 5 =