Nella giornata di ieri, alcuni operatori della Polizia Municipale hanno fermato tre minorenni, due ragazzi e una ragazza, provenienti da un Comune del nord Salento, intenti a imbrattare una panchina sita in piazzetta De Pace, dinanzi alla scuola elementare “Battisti”.

Si tratta di un servizio reso nell’ambito di una azione generale di controllo e sorveglianza per il rispetto dell’ambiente e del decoro urbano che la Polizia Municipale ha intrapreso in modo capillare in tutte le ore del giorno e nelle zone più trafficate del centro. Gli agenti hanno intimato ai tre di fermarsi (la ragazza scriveva e gli altri due assistevano) e hanno chiesto di esibire i documenti d’identità. Dopo aver informato il Sostituto della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Lecce, gli agenti hanno accompagnato i tre minori presso gli uffici di Polizia Giudiziaria della Polizia Municipale. Il Pubblico Ministero ha disposto il sequestro del pennarello, l’identificazione dei ragazzi e l’affidamento ai rispettivi genitori. Alla madre della ragazza è stato elevato verbale di violazione amministrativa di cui all’ordinanza sindacale n. 763/2008 (che punisce gli imbrattamenti).

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

8 + quattro =