Sequestrati dai Militari della Tenenza di Leuca 335 chilogrammi di Gpl (gas propano liquido) presso un esercizio commerciale di Morciano di Leuca.

I Finanzieri, nell’ambito del servizio di controllo economico del territorio, hanno ispezionato un negoziante di prodotti alimentari che deteneva

un quantitativo di Gpl superiore al limite consentito dalla legge. In particolare, il quantitativo di bombole rinvenuto in deposito (28 bombole) superava di 355 chilogrammi il limite consentito.

Infatti, la normativa di riferimento prevede l’obbligo di denunciare, al competente Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, il quantitativo di Gpl eccedente il limite indicato nell’autorizzazione.

Le 28 bombole di gas di vario peso per un totale di 355 chilogrammi, pronte per essere vendute, sono state sequestrate ed il responsabile è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria.

CONDIVIDI