Sono le 4 del mattino. Sconosciuti, con un tombino di ghisa in mano procurato da chissà dove, sfondano violentemente il vetro antiproiettile di una tabaccheria.

Prima ancora hanno già manomesso le telecamere di sorveglianza, perciò entrano indisturbati nel locale e prelevano diverse stecche di sigarette di varie marche più 100 euro di moneta in contante.

Si tratta dell’ennesimo furto compiuto nella notte, stavolta è toccato a Galatone, in via XX Settembre. I ladri sono riusciti a fuggire col bottino senza essere individuati. E intanto il danno stavolta ammonta a circa 5/6 mila euro.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.