Da Venerdì 12 Novembre si apre il secondo appuntamento con la Stagione Sinfonica e di Balletto d’Autunno 2010 dell’Orchestra “Tito Schipa” di Lecce: alle ore 21.00, al Politeama Greco, si esibiranno con la prestigiosa formazione leccese il direttore greco Myron Michailidis e il pianista napoletano Roberto Cominati

Il programma musicale, messo a punto dal direttore artistico e principale della Fondazione ICO “Tito Schipa”, Marcello Panni, celebra, nella prima parte, il bicentenario della nascita di Schumann, proponendo l’ouverture dal Manfred e il Concerto per pianoforte e orchestra in la minore Op. 54.
Solista in questo secondo pezzo sarà, per l’appunto, Cominati, classe 1969, allievo di Aldo Ciccolini a Biella e di Franco Scala a Imola, che nel 1993 si è imposto all’attenzione della critica e delle maggiori istituzioni concertistiche europee ottenendo il Primo Premio al Concorso Internazionale “Ferruccio Busoni” di Bolzano. Cominati rappresenta un musicista di alto livello, un artista che non si disperde mai in attività frenetiche, ma privilegia sempre orchestre e direttori di rango, un repertorio stimolante e una passione extramusicale, quella del volo, che è, da qualche anno, diventata la sua professione: è, infatti, pilota di linea dei Boeing 737 dell’Air One.
La seconda parte della serata sarà caratterizzata dall’esecuzione della Sinfonia n. 2 in mi minore Op. 27 del compositore russo, Sergej Vasil’evič Rachmaninov, datata 1907: delle tre Sinfonie da lui composte, sicuramente la più conosciuta. Dopo, quindi, la Prima di Brahms, ascoltata nel concerto inaugurale, continua il viaggio dell’Orchestra “Tito Schipa” fra le diverse soluzioni che hanno caratterizzato l’evoluzione del sinfonismo dopo Beethoven.
Sul podio di questo secondo appuntamento della Stagione salirà, come detto, Michailidis, uno dei più talentuosi e importanti direttori greci della sua generazione. Dal luglio del 2004, Michailidis è direttore artistico della Thessaloniki State Simphony Orchestra. Il primo cd della TSSO è stato pubblicato da Naxos: una produzione che ha inaugurato la nuova serie “Classici Greci” della famosa etichetta musicale inglese. Il cd consiste nella prima mondiale, sotto la direzione di Michailidis, di lavori dei compositori greci più rappresentativi.
Infine, sempre Venerdì 12 Novembre, alle ore 18.30, nell’Auditorium del Museo “Sigismondo Castromediano” di Lecce, si terrà il primo degli eventi collaterali di questa Stagione Sinfonica: la presentazione del libro di Giancarlo Landini, Franco Corelli, l’uomo, la voce, l’arte. L’incontro, organizzato in collaborazione con l’Associazione Nireo e la Fondazione Tito Schipa Ente Morale e con il patrocinio dell’Associazione Amici della Lirica, verterà sul tema “Franco Corelli nella città di Tito Schipa: due tenori leggendari a confronto”: con Landini dialogheranno i critici musicali Dino Foresio (OperaClick) ed Eraldo Martucci (Nuovo Quotidiano di Puglia).

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette + diciassette =