Con il Piano per il Sud – dichiara l’assessore Massimo Alfarano – voluto dal Governo Berlusconi e illustrato in questi giorni dal Ministro Fitto ne trarrà vantaggio il comparto turistico del nostro territorio. La scelta politica e strategica di aver concentrato

gli interventi in alcuni settori strategici evitando la dispersione a pioggia tipica dei micro interventi si riuscirà a risolvere quelle cause che si mettono di traverso ad un radicato sviluppo del turismo.
Tra i vari punti d’eccellenza del Piano per il Sud, mi pare doveroso sottolineare l’attenzione che si presta al sistema dei trasporti, uno dei punti di criticità del settore, non soltanto col riferimento agli spostamenti da e per la Puglia, ma anche e soprattutto con la movimentazione dei mezzi e delle persone all’interno del territorio. Con la costruzione di nuove arterie stradali e con la messa in sicurezza delle vecchie si consentirà una fruizione più dinamica del territorio che potrà essere goduto in tutte le sue grandi sfaccettature.
Da un punto di vista politico, inoltre, con il varo di questo Piano si pone fine alla politica del gossip tanto cara ad alcune forze politiche e si riparte con la politica dei fatti che ci chiedono gli italiani, ed i meridionali in particolare.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

10 + cinque =