Con il voto favorevole dell’intero centrodestra ad un altro DDL di adempimento propedeutico alla firma del Piano di Rientro, abbiamo mostrato ancora una volta disponibilità e volontà che  quanto prima Governo regionale e Governo nazionale riescano a giungere alla firma sanando tutti gli aspetti tecnici ancora sospesi.

Il nostro voto di oggi conferma ancora una volta che non c’è alcuna questione politica, da parte nostra, che riguarda la firma di questo Piano, solo questioni tecniche che il Governo regionale sta pian piano sanando e ci auguriamo che continui a farlo per poter firmare il Piano e non aggiungere al danno la beffa per i cittadini pugliesi. Purtroppo l’assenza dall’aula del Presidente Vendola che ha preferito scrivere l’ennesima lettera inviata alla stampa, continua a far sospettare che sia il Governo regionale a fare del Piano l’oggetto di uno scontro istituzionale e politico con il Governo nazionale. Ci auguriamo che così non sia perché, come ripetiamo ormai da mesi, il nostro auspicio è che al più presto Governo regionale e Governo nazionale giungano alla firma.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

6 + 3 =