Due giornate a Bruxelles (l’1 e il 2 dicembre) per il presidente della regione Puglia Nichi Vendola che parteciperà alla Sessione plenaria del Comitato delle Regioni (dalle ore 15.00 di domani 1 dicembre sino alla mattinata del 2 con inizio alle ore 9.00 presso l’Edificio Charlemagne  in rue de la Loi, 170).

Oltre ai numerosi pareri in discussione, nel corso della due giorni sarà presentato all’Assemblea il primo Rapporto di monitoraggio sulla Strategia Europa 2020, redatto dalla EU2020 Monitoring Platform del Comitato delle Regioni, di cui il Presidente Vendola è coordinatore politico, assieme a Christine Chapman (Galles).

Il Rapporto (che sarà quest’oggi ufficialmente approvato dall’Ufficio di Presidenza del Comitato delle Regioni) illustra la posizione del Comitato sui primi mesi di vita della Strategia Europa 2020 e sulle Iniziative faro ad essa collegate (ad oggi ne sono state emanate solo alcune, tra le quali Agenda digitale europea, Nuova politica industriale, Giovani in movimento, Nuove qualificazioni per nuovi posti di lavoro, Unione per l’Innovazione). L’apporto del presidente Vendola nella stesura del rapporto si è concentrato principalmente nella sezione “crescita sostenibile”, sua area di competenza come coordinatore politico.
In questo campo si attende, per i primi mesi del 2011, il varo (da parte della Commissione Europea) dell’Iniziativa faro “Resource efficient Europe” per poter esprimere un giudizio complessivo sulla strategia che è destinata ad influenzare le politiche europee, nazionali e regionali da qui al 2020.
Il Rapporto sarà disponibile dal 2 dicembre sul sito web www.cor.europa.eu.

Nel pomeriggio del 1 dicembre poi, alle ore 18.30, presso la sede della Regione Puglia (rue du Trone 62 al 5° piano), il Presidente incontrerà la nutrita comunità pugliese presente in Belgio. Saranno presentate le attività per il 2011 della neonata “Apulia 1050 – Associazione dei Pugliesi a Bruxelles”. In questa occasione il Presidente Vendola illustrerà in sintesi alcuni dei passaggi chiave del Primo report di Monitoraggio della Strategia Europa 2020 e formulerà gli auguri di Natale ai funzionari comunitari e agli europarlamentari presenti.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.