Entra nel vivo il progetto Plots (Places Links Opportunities Transitions Storie) finanziato nell’ambito del programma europeo Cultura 2007-2013 e che vede il Comune di Lecce come capofila e la partnership di  Cantieri Teatrali Koreja di Lecce, Mercury Theatre

di Colchester (Inghilterra), Youth Cultural Center di Skopje (Macedonia), Drama and Puppet Theatre di Pazardzhik (Bulgaria) e Helen Modjeska Theatre di Legnica (Polonia). Scopo del progetto è creare il Centro di Ricerca Euromediterraneo per la Mobilità degli Artisti: una rete che sostenga e favorisca la mobilità degli artisti e lo scambio di esperienze e competenze fra questi e i pubblici amministratori nell’area del Mediterraneo.
In quest’ottica si inscrive l’Art Management workshop che è iniziato oggi e che proseguirà sino a domenica 7 novembre nella città di Pazardzhik (Bulgaria) con la partecipazione di manager pubblici e privati e di pubblici amministratori provenienti dalle regioni partner. Il workshop rientra nell’azione di progetto denominata Staff Mobility che mira a favorire lo scambio e la diffusione di metodologie di lavoro basate su interdisciplinarietà di conoscenze, competenze, contenuti di creatività, innovazione e qualità. Il programma di lavoro prevede una master class sul project management e sul management teatrale e sessioni di project work in cui si indagheranno le potenziali future prospettive di co-produzione tra i partner di progetto. Il coordinamento dei lavori è affidato all’Art Office Foundation di Sofia.

CONDIVIDI