<<Nessuna dimenticanza, né alcuna scortesia istituzionale. La Provincia di Lecce non ha affatto estromesso l’Amministrazione Comunale di Veglie dal percorso decisionale per l’ipotetica apertura di un impianto di essiccazione della sansa nel territorio comunale di Veglie>>, dichiara l’assessore all’Agricoltura Francesco Pacella.

<<Per sgomberare il campo da ogni equivoco, è bene evidenziare che l’Amministrazione Provinciale si è limitata ad accogliere la richiesta di un incontro conoscitivo sul problema e sulle sue tematiche, richiesta avanzata dalla società cooperativa agricola “Consorzio Agrario Salento Agricolo” e giunta al Protocollo della Provincia lo scorso 18 di ottobre>>.

<<La Provincia ed i suoi Uffici sono andati incontro alla legittima aspettativa dell’azienda, senza che la riunione (poi convocata per martedì 16 novembre) sia stata decisoria o abbia inficiato o intralciato il percorso amministrativo che riguarda gli enti istituzionali coinvolti nel procedimento>>.

<<L’Amministrazione Provinciale è aperta, su questi temi come su altri, al contributo di tutte le forze in campo nelle singole vicende; tanto che non mancherà occasione per confrontarsi fattivamente e con spirito propositivo anche con l’Amministrazione Comunale di Veglie e con le altre che sentono, per vicinanza territoriale, di dover partecipare al percorso decisionale, nelle sedi già definite oppure in singoli incontri, qualora ve ne sarà l’occasione o dovessero pervenire richieste in tal senso>>, conclude l’assessore Pacella.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 − undici =