Nell’ambito della promozione e valorizzazione del territorio, il Comune di Cursi,
venerdì 19 novembre 2010, presso Palazzo de Donno, Piazza Pio XII, presenta “Il ruolo
dei comuni e delle film commission”, strumento di crescita culturale del territorio.Il Regista Andrea Costantino

sarà presente per la proiezione del suo cortometraggio “Sposerò Nichi Vendola”. La dovuta attenzione per tale evento nasce dall’acceso interesse per l’opera del giovane regista, sostenuta da numerosi e positivi consensi, nonché dall’orgogliosa soddisfazione di essere stati scelti per l’anteprima in Puglia della sua proiezione. Il giovane regista ha testualmente dichiarato: “Nel 2005 vidi l’ultimo comizio di Nichi a Bari. Fu l’ultimo perché poi morì il Papa e la campagna elettorale ebbe uno stop. C’era un mare di gente con gli occhi lucidi. Nichi emoziona. E in realtà sono sempre stato convinto che la cultura non debba avere colore politico, ma piuttosto debba raccontare con sguardo critico la realtà. La politica oggi entra nelle vite di tutti noi ogni giorno, ma in maniera così maldestra e distante dai problemi reali
da sembrare quasi inutile”. “Sposerò Nichi Vendola” non vuole essere però un manifesto politico. È chiaro che se ho scelto un titolo come questo è perché ho stima di Vendola e mi piacciono le sue idee.
Però non mi piace la militanza, almeno per chi fa un mestiere come il mio. Penso che chi fa questo lavoro debba avere uno sguardo esterno, se c’è una cosa che mi piace è l’indipendenza totale”, dice il regista 34enne. La proiezione del cortometraggio avverrà venerdì 19 novembre 2010, alle ore 20.00,
presso Palazzo De Donno, Piazza Pio XII. Nel corso della serata verrà, altresì, presentata l’adesione del Comune di Cursi alla “Apulia Film Commission”
Alla serata interverranno: Edoardo Santoro Sindaco di Cursi Andrea Costantino Regista Silvio Maselli Direttore della “Apulia Film Commission” Loredana Capone Vice Presidente della Regione Puglia

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici − tredici =