DOMENICA 5 DICEMBRE

“INTORNO ALLE CAVE–

Ore 9.ooCatasto di Lecce—Ore 10.oo piazzale del Cimitero di Cutrofiano

Antiche cave di finissima argilla ricavate nelle calcareniti locali facilitarono la locale industria figulina del vasaio con la realizzazione di molteplici oggetti in terracotta.  Oggi, alcuni di quei luoghi sotterranei che videro affanni, tragedie, sudore della fronte e duro lavoro, anche, da parte degli “zucari” sono state riadattate alla coltivazione dei funghi. L’erosione e gli agenti atmosferici ne ha trasformate altre in pittoresche depressioni a cielo aperto, con vegetazione, labirinti e cavità spesso utilizzate per scaricarvi molto “civilmente” rifiuti. La cripta di S. Giovanni, colombai cilindrici e grandi uliveti faranno parte del tracciato pianeggiante, scorrevole di circa 15 km. Condurrà Stefano De Donatis.

DOMENICA 12 DICEMBRE

“SPECCHIA DEI MORI”

Ore 9.oo Catasto; ore 10.oo Frances Cafè

Via De Gasperi 52—Martano

Si erge maestosa sulla sommità della collinetta e, da lontano, assume forma di un copricapo saraceno. La Specchia è meta dell’itinerario odierno pianeggiante, di semplice percorrenza di circa 14 km che si inanella con quello dei boschi di Calimera. Sempre controverse le origini del megalitismo nel Salento custode di numerosi esemplari. Agritourist, piccole cave, mirabili esempi di architettura rurale, conventi e colombai costeggiano mirabilmente l’attento, rispettoso incedere dei nostri escursionisti.

Possibilità di acquistare ottimo formaggio pecorino durante nella sosta in masseria.

T

DOMEN ICA  19 DICEMBRE

“CAPPELLE VOTIVE DI SALVE”

Ore 9.oo dal Catasto di Lecce—Ore 10.oo Bar Negro. Piazza Concordia di Salve (parcheggio via Veneri)

Condurrà l’odierna escursione, il nostro  simpaticissimo collaboratore prof. Cosimo Andrioli il quale, del territorio di Salve, ne conosce ogni sfaccettatura. Un trekking che si svolge tra le pittoresche bellezze naturalistico-culturali su un tracciato di circa 14 km di tranquilla ma attenta percorrenza tra rocce affioranti, pajare, masserie e frantoi ipogei e sullo sfondo il leggendario mare Sud Salento.

DOMENICA 26 DICEMBRE (Santo stefano)

“CALIO’ POMPONIO”

Unico appuntamento ore 10.oo Bar Centrum—Oviesse—Lecce

Un simpatico itinerario naturalistico di circa 14 km di facile percorrenza alle porte di Lecce, nei dintorni dei campi militari, lungo strade vicinali che, anticamente, permettevano il trasporto, su carri dalle grandissime ruote trainati da cavalli, dei prodotti agricoli e mercanzie dalle masserie ai mercati della città. Ancora incisioni di carrare sui basoli e roccia levigata; muretti a secco ad accompagnarci nelle sterrate di campagna, uliveti, folta e  profumatissima macchia mediterranea, masserie ed il ricordo del mare in lontananza. 

Auguriamo a tutti i nostri trekkers, giornalisti ed ai loro familiari, ottime feste in grande serenità, salute e benessere. Sorga all’orizzonte, per tutti, l’alba felice del nuovo anno.   Arrivederci al 9 gennaio 2011

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque + undici =