L’assessore alla Mobilità e Trasporti Giuseppe Ripa ha convocato oggi a Palazzo Carafa l’assessore ai Trasporti della Provincia di Lecce Bruno Ciccarese e i Sindaci (e loro rappresentanti) dei Comuni di Cavallino, San Pietro in Lama, Novoli, San Cesario, Monteroni, Surbo, Arnesano e Lequile, interessati al problema della insufficienza di collegamenti

a mezzo di autolinee di trasporti pubblici tra il capoluogo e questi centri, sedi di centri universitari, centri sanitari, quartieri residenziali, ecc. L’obiettivo è quello di pianificare un aumento a raggiera dei trasporti pubblici con la contestuale diminuzione dell’utilizzo delle automobili e dei mezzi privati. L’assessore Ripa, infatti, ha posto il problema di quanti studenti o lavoratori sono costretti quotidianamente ad utilizzare la propria automobile per giungere a Lecce (o viceversa) a causa della mancanza di un adeguato servizio di autolinee di trasporto. Le problematiche sottolineate da Ripa sono state condivise dai presenti alla riunione, per cui si è deciso di stilare un documento da sottoporre al più presto all’attenzione dell’assessore ai Trasporti della Regione Puglia Guglielmo Minervini. L’altro importante rilievo dell’incontro odierno riguarda la necessità, ormai improcrastinabile, di una società unica dei trasporti, utile ad una compiuta razionalizzazione dei collegamenti.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici + 1 =