“Ho condiviso – dice Pankiewicz – l’appello alla Regione Puglia di Ripa, Ciccarese e dei sindaci degli 8 comuni dell’hinterland al fine di ottenere un nuovo piano che preveda un aumento a raggiera dei trasporti pubblici per collegare i comuni della prima cinta urbana di Lecce.
Questa è la conferma della giustezza della mia proposta dell’altro giorno.

Con la delibera 262 del 21 aprile 2010, la Giunta Perrone ha dato copertura finanziaria, per l’importo di euro 460.132,84, al progetto di miglioramento estetico delle mensole che sostengono le linee di alimentazione lungo i viali della vecchia circonvallazione. Ancora una volta questa Amministrazione ha dilapidato il pubblico denaro per un intervento che, come tutti possono constatare, ha ulteriormente imbruttito questa sciagurata opera che non potrà mai risultare esteticamente gradevole e che ha deturpato Lecce, città d’arte e capitale del barocco, per i prossimi decenni. E che, comunque, se mai dovesse entrare in funzione, risulterebbe dannosa per il traffico e per l’ambiente, dato che i nostri viali interni di fine ottocento e la vecchia circonvallazione non hanno le dimensioni adatte e si  formerebbero lunghissime file di auto ai numerosi semofori con esasperazione dei cittadini e gravi problemi di inquinamento.
Si poteva, invece, utilizzare questa somma per trasferire  pali e fili , collegando a raggiera uno di questi comuni. Rilancio, perciò la proposta.
Ho voluto, con la richiesta presentata ieri con le firme necessarie, insieme agli amici dell’opposizione, portare la questione in Consiglio Comunale, dove valuteremo se ritenerci soddisfatti di un’approfondita discussione sull’ argomento, o se proporre con un ordine del giorno una mozione di sfiducia verso qualcuna, oppure la costituzione di una Commissione d’inchiesta. Valuteremo nel corso del Consiglio.
In Conferenza dei capigruppo chiederò con forza che a tale Consiglio sia consentita la diretta a radio e televisioni. Su un tema così importante  cittadini devono avere la possibilità di seguire direttamente il dibattito.
I cittadini sono con me e mi incitano ad andare avanti in questa mia battaglia per portare via pali e fili dalle belle strade della nostra città.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × uno =