Domenica 12 dicembre prosegue al Tequila Bum Bum di Alezio (Le) la rassegna “Tequila suona il jazz” a cura del sassofonista Raffaele Casarano. Questa settimana appuntamento con Andrea Sabatino Quintet.

Il gruppo nasce  dalla collaborazione e dall’amore verso il linguaggio del jazz di cinque musicisti di notevole spicco nel panorama del jazz pugliese e nazionale. Una perfetta padronanza del proprio strumento, un forte affiatamento ed un grande lavoro sugli arrangiamenti conferiscono alla musica dell’Andrea Sabatino Quintet un forte impatto sonoro. Il gruppo si avvale di musicisti in continua crescita artistica dotati di grande personalità e sensibilità musicale con all’attivo importanti collaborazioni e  numerosi riconoscimenti nel corso degli anni presso i Workshops più importanti d’Italia e d’Europa.

E’ un progetto  sostanzialmente basato sullo sviluppo del cosiddetto linguaggio hard-bop ed il repertorio comprende composizioni originali scritte e arrangiate da Andrea Sabatino e qualche Standard. Il sound si può definire “tipico” per questo tipo di formazione ma nello stesso tempo originale per colore e sonorità. La presenza poi sul lavoro discografico “Pure Soul” del grande trombettista Fabrizio  Bosso,  non fa altro che impreziosire ed arricchire di virtuosismi e tecnica un lavoro intenso e allo stesso tempo perfettamente funzionale. Sul palco Andrea Sabatino (tromba), Vincenzo Presta (sax), Ettore Carucci (piano), Giuseppe Bassi (basso), Mimmo Campanale (batteria).