“Ma l’alta velocità si fermerà a Bari come ha detto venerdì sera il Presidente Berlusconi ai microfoni di Sky o arriverà fino a Lecce e Taranto come annunciato  qualche settimana fa del Ministro Fitto?”. È quanto chiede il Presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro

, dopo aver ascoltato un’intervista al Capo del Governo il quale parlando di Alta velocità ha fatto riferimento solo alla Napoli-Bari. “Dimenticanza o refuso del Presidente Berlusconi? – chiede il capogruppo Udc – O quelli di Fitto sono gli ennesimi annunci da campagna elettorale?”.
“Noi stiamo ai fatti – ha continuato Salvatore Negro – e i fatti ci dicono che nella Finanziaria non c’è alcun capitolo che preveda l’Alta velocità nel tratto tra Bari, Taranto e Lecce. Come dire: il progetto è solo nelle buone intenzioni del Governo; ma le buone intenzioni servono a poco se non supportate da fatti concreti. La sensazione è che dell’Alta velocità tra Bari e Lecce sentiremo ancora parlare a lungo e ci sarà sbandierata in tutte le salse nelle prossime campagne elettorali. Ma difficilmente riusciremo a vederla realizzata nei prossimi anni senza un impegno concreto. È la stessa sensazione che abbiamo per il Piano per il Sud in generale che appare sempre più un balletto di cifre, sempre le stesse, che cambiano solo postazione. Non abbiamo ancora compreso, tanto per cominciare, se sono 100 i milioni come dice il Governo, o 75 come dice lo Svimez.  Abbiamo solo compreso, invece, che la programmazione di queste cifre è stata trasferita dalle Regioni al Governo centrale, alla faccia del tanto sbandierato federalismo che assegna più risorse solo  al Nord del Paese e lascia il Governo centrale a decidere del destino del Sud”.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

10 + quattro =