I lavoratori precari della sanità salentina, dipendenti dalle ditte di appalto delle pulizie  della mensa, del 118 ecc. presso gli ospedali della Provincia, si sono riuniti in assemblea permanente nei locali della direzione generale dell’ASL di Lecce negli uffici di via Miglietta .

Delusi per i continui e immotivati rinvii e per gli ostacoli frapposti all’assunzione da parte della Sanità Service, la società di servizi costituita dalla stessa ASL, i lavoratori hanno deciso di riunirsi ad oltranza, fino a quando non ci saranno segnali concreti e fattivi di assunzione.

La Federazione della Sinistra in tutte le sue componenti, dal PdCI al PRC che ha iniziato in Puglia la battaglia per l’internalizzazione, appoggia i precari della sanità che chiedono un servizio migliore e un lavoro stabile e dignitoso.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno + sette =