Il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale, Rocco Palese, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Ci eravamo illusi che la lezione dei debiti accumulati finora e delle lacrime e sangue che la Giunta Vendola si accinge ad infliggere ai pugliesi per colpa della sua mala-gestione, potesse servire

almeno a correggere il tiro per il futuro. Invece, purtroppo, la relazione che l’assessore al Bilancio Pelillo ha tenuto oggi in prima Commissione, conferma che anche questo Bilancio è privo di qualsiasi misura atta a controllare e contenere la spesa sanitaria. Una forma di totale incoscienza politica peraltro incomprensibile se si pensa alle migliaia di volte che in questi anni abbiamo sentito il Presidente Vendola ed esponenti del suo Governo promettere un cambio di rotta. E’ evidente che senza nessun controllo e nessun contenimento della spesa, la situazione della sanità pugliese si aggrava sempre più, unendo la totale incapacità della Giunta di tenere sotto controllo la gestione delle Asl al caos che già esiste negli ospedali pugliesi. Si conferma quindi la volontà politica del Governo Vendola di avallare sprechi, clientele e quei famosi acquisti ingiustificati di beni e servizi da loro stessi ammessi nel Piano della Salute”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × 5 =