“Arrivano le prime indiscrezioni del filone informativo pugliese da tutti conosciuto come “Nikileaks”. È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero. “Secondo le suddette rivelazioni – prosegue Buccoliero – non ci sarebbe miglior

governatore in Italia di quello pugliese. Infatti, nessuno ha a cuore le sorti dei cittadini pugliesi come lui.
È arrivato finanche a sfidare i poteri forti della magistratura pur di muoversi al fianco di otto cittadini pugliesi, che vedono fortemente compromesso il loro futuro occupazionale.
Quale lavoratore non vorrebbe al suo fianco il proprio governatore? Ecco perché il modello pugliese è in cima alle classifiche italiane e noi siamo orgogliosi di questo.
Pensate: otto pugliesi indifesi vedranno sostenuta la loro causa anche dal proprio governatore, che non baderà a spese (dei pugliesi) per far valere le loro ragioni davanti alla Corte Costituzionale. Le indiscrezioni non consentono, ad oggi, di conoscere i nomi degli otto fortunati. Si sa soltanto che vi è un reale interessamento del presidente pugliese al loro caso umano tanto da volerli avere fortemente al suo fianco.
Ogni cittadino pugliese – conclude Buccoliero – sembra gradire la scelta e dorme tra otto guanciali. In caso di difficoltà: ci pensa lui!”

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.