Continuano le stragi di patenti sulle strade del Salento. Tantissime le denunce per guida in stato d’ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. 11 sono gli automobilisti che dovranno fare i conti con la giustizia.

Serrati i controlli dei carabinieri della compagni di Gallipoli, al comando del Capitano Stefano Tosi, che hanno permesso anche di deferire in stato di liberta’, per detenzione di arma improrpia, un giovane, classe 1986, e un signore 50enne, poiche’ trovati in possesso, a seguito di perquisizione personale e veicolare, rispettivamente di  un coltello a serramanico del genere proibito, e uno con lama di 25 centimetri. sottoposti a sequestro.

Nei posti di blocco è stato utilizzato un apparecchio che controlla preliminarmente il tasso alcolemico presente nel sangue, ed in caso di positività, l’automobolista viene sottoposto all’esame etilometrico vero e proprio.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × tre =