“Cre-Activity”, progetto a misura di giovane è pronto a ripartire per la sua seconda edizione puntando dritto a diventare un contenitore esplosivo per quanti vorranno passare un giovedì diverso ogni ultima settimana del mese.

A partire da domani, giovedì 16 dicembre, infatti, e per tutta la prima metà del nuovo anno, i giovani potranno avere l’opportunità di coinvolgersi in un’iniziativa culturale dal sapore fresco e alternativo, ma senza dimenticare un aspetto importante: quello della formazione.

<<Cre-Activity offre  un’opportunità a tanti ragazzi tra i 15 e i 30 anni di vivere in modo semplice e alternativo un momento fatto di formazione, di musica, di socialità, partendo dalla risorsa più grande che i giovani posseggono: la loro creatività, il loro talento. Per questo motivo la Provincia di Lecce ha deciso di aderire e sostenere l’iniziativa, con l’obiettivo, a partire dal prossimo anno, di estendere questa esperienza all’intero Salento>>, sottolinea l’assessore provinciale alle Politiche giovanili Bruno Ciccarese.

Affiancati da un relatore, la serata si svilupperà secondo un carattere informale, con musica dal vivo e cena. Destinatari del progetto saranno i giovani di Campi, Trepuzzi, Guagnano, Surbo e Novoli, oltre di Squinzano, da cui è partita l’iniziativa lo scorso anno, grazie al patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Lecce e dell’Unione dei Comuni del Nord Salento, che hanno creduto da subito nell’iniziativa di offrire, oltre a pizza e birra al costo di 5 euro, un’occasione diversa per confrontarsi su temi importanti.

Questo il calendario previsto per la nuova edizione, con i relativi temi: 16 dicembre – Amicizia e social network (Squinzano); 20 gennaio – Sessualità e affettività (Trepuzzi); 24 febbraio – Incidentalità e mortalità stradale (Surbo); 31 marzo – Ambiente e territorio (Guagnano); 28 aprile – Droga e alcool (Campi Salentina); 26 maggio – Volontariato e servizio civile (Novoli).