Le fiamme Gialle, nei giorni scorsi, hanno segnalato un funzionario di un comune della provincia alla Procura della Repubblica di Lecce, per l’ipotesi di reato di abuso d’ufficio.  L’attenzione dei Finanzieri si era concentrata sul mancato pagamento della tassa

per l’occupazione di suolo pubblico (TOSAP) da parte di un edicolante proprietario di un chiosco.

Il funzionario comunale addetto alla riscossione, infatti, aveva esonerato l’edicolante dal pagamento dal tributo in virtù di una concessione edilizia (ora Permesso di Costruire) rilasciata negli anni ’70, per la realizzazione di una struttura fissa da adibire ad edicola, che obbligava il richiedente ad iniziare i lavori entro un anno ed entro tre a completarli.

Dagli accertamenti svolti, i Militari hanno appurato che la nuova struttura, di fatto, non era stata mai realizzata e che sul suolo pubblico insisteva ancora la vecchia struttura mobile da assoggettare al pagamento della TOSAP.

A conclusione dell’attività di indagine, le Fiamme Gialle hanno segnalato il funzionario responsabile alla riscossione dei tributi all’Autorità Giudiziaria per l’ipotesi di reato di abuso d’ufficio.

 

CONDIVIDI