“Un appello agli amici di Fli ad accantonare gli interessi di parte facendo prevalere quelli degli italiani invece di cercare sterili rese dei conti e confermare al governo la fiducia registrata a settembre”. Lo ha dichiarato il senatore del Pdl, Cosimo Gallo, nel corso del suo intervento per il voto di fiducia.

“Gli italiani hanno apprezzato l’azione del governo Berlusconi che ha ottenuto brillanti risultati in tutti i campi. Ricordo, solo per citarne alcuni, la lotta alla criminalita’ organizzata, il problema dei rifiuti in Campania, il terremoto in Abruzzo, il salvataggio dell’Alitalia. E soprattutto l’approvazione del Piano per il Sud, una vera e propria Finanziaria a latere che integra il Patto di stabilita’ gia’ approvato. Finalmente il Mezzogiorno, con le ingenti risorse che vengono concentrate su obiettivi strategici, e’ stato affrontato non piu’ come problema meridionale ma come questione nazionale”. “Al riguardo – ha proseguito il senatore Gallo – non sono piu’ previsti interventi a pioggia ed e’ di estrema importanza la previsione della realizzazione dell’Alta Velocita’ da Napoli a Bari con il prolungamento a Lecce e Taranto. L’altra faccia del Piano e’ il federalismo, che procede in parallelo, affinche’ una classe dirigente preparata e responsabile garantisca l’ottimizzazione della spesa e l’uso delle risorse nel Mezzogiorno”. “Per questo – ha concluso il senatore Gallo – l’unica strada percorribile e’ quella di confermare con convinzione la fiducia al Presidente Berlusconi per garantire la governabilita’, la stabilita’ e la ripresa economica delle quali ha bisogno la nazione”.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.