Foto di Gabriella GnoniRiaperta anche quest’anno  la Fiera dei Pupi, presso l’immobile ex Upim di via Templari, in pieno centro a Lecce.

La tradizionale esposizione di miniature di re magi e pastorelli in creta e cartapesta, realizzati da tanti artisti dell’arte sacra e presepiale. 

La Fiera resterà aperta continuativamente sino al 24 dicembre e con qualche apertura straordinaria sino al 6 gennaio.

A partecipare sono circa 110 espositori  e al più giovane, l’assessore Alfarano consegnerà un premio dedicato alla memoria di grandi maestri recentemente scomparsi come Francesco Delle Site, Luigi Lazzari, Carmelo Sales e Luigi Tornese.

Oltre che come meravigliose idee regalo natalizie, questi deliziosissimi oggetti costituiscono, sottoforma di un gran spettacolo di colori e maestria,  la testimonianza di un artigianato secolare che deve esser preservato e valorizzato come patrimonio culturale.

All’interno della mostra sarà possibile, inoltre, degustare e acquistare prodotti tipici salentini.

Insomma una vera e propria manifestazione  dei sensi, contro la nostalgia delle tradizioni.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × 1 =