Un altro grande successo per Salento Doc. Il secondo bilancio sulla campagna di comunicazione e sensibilizzazione ha dato i risultati sperati con la soddisfazione di TeleRama che, ogni giorno, si impegna per rendere sempre migliore e più efficace il progetto

insieme alle tante aziende partner che hanno creduto nelle potenzialità della comunicazione strategica, nella straordinaria forza dei media di Mixer Media.
La II EDIZIONE del CONVEGNO SALENTO DOC, del 22 Dicembre, a Cellino San Marco,  nella splendida cornice della sala Eventi di Cantine Due Palme, ha registrato un resoconto positivo sull’andamento della campagna e ha rappresentato un’occasione importante per la presentazione in anteprima del nuovo canale televisivo tematico salentodoc.tv.
Insieme all’editore di TeleRama, Paolo Pagliaro, ai presidenti delle Province e delle Camere di Commercio di Brindisi e Lecce e ad importanti esponenti dell’imprenditoria locale, abbiamo conosciuto i risultati dell’indagine condotta sistematicamente da Studio Media sull’intero progetto Salento Doc. Studio Media, attraverso il  monitoraggio continuo della campagna e secondo criteri e modalità integrate, ha incentrato, questa volta, l’analisi su aziende e consumatori. Un sondaggio e uno studio specifico sui due target di riferimento ha rivelato elementi utili riguardo gli effetti della campagna sul comportamento dei consumatori e sui rapporti commerciali sviluppati delle aziende partner. L’indagine,  condotta sulle aziende partner e sui cittadini mediante sondaggi telefonici e la somministrazione di questionari presso supermercati e centri commerciali, ha tenuto conto di un campione considerevole: tremila cittadini delle province di Brindisi, Lecce e Taranto, un parametro rilevante in prospettiva di un obiettivo altamente strategico.

Nella I edizione del Convegno, tenuta nel Marzo scorso, furono presentati i risultati dell’indagine relativa al primo semestre della campagna.
I primi dati rilevati erano stati emblematici: il 58% dei consumatori intervistati aveva dichiarato di conoscere Salento Doc, soprattutto grazie al circuito televisivo e alla visibilità data da Telerama, ma anche grazie al piano di comunicazione integrato, che coinvolge due canali televisivi (Telerama e Telerama1), le radio di Mixer Media ed il portale www.salentodoc.tv. Oggi, l’ 89% dei consumatori intervistati, dichiara di conoscere Salento Doc: un risultato, questo, che ha sorpreso molto.
Era stato, altrettanto sorprendente, il dato sul gradimento della campagna nella precedente edizione: l’ 83% degli intervistati aveva espresso un’opinione favorevole sull’intero progetto. Oggi, alla domanda “E’ importante Salento Doc per la crescita economica e sociale del nostro territorio?”, il 98% del campione di riferimento risponde affermativamente.
Da sempre la mission di Salento Doc è sensibilizzare un consumatore distratto, che ha il dovere di acquistare in maniera consapevole, di consumare con intelligenza prodotti e servizi che appartengono ad una terra piena di risorse, orgoglio e passione.
Già nella prima indagine, il 62% dei consumatori aveva detto di fare attenzione alle etichette e di valutare la tracciabilità dei prodotti e servizi durante gli acquisti. Un dato straordinario che, dalle ultime rilevazioni, è in continua crescita.
Una campagna di comunicazione e sensibilizzazione, dunque, che sta dimostrando di funzionare, non solo per i criteri rigorosi e la grande professionalità con cui è realizzata, ma soprattutto per l’importante funzione sociale e culturale ad essa sottesa.
E le aziende? Che riscontri avevano avuto in seguito all’esposizione e alla sollecitazione data dalla campagna Salento Doc? Anche in questo caso, il sondaggio aveva rivelato indici importanti, perché l’ 82% delle aziende dichiarava riscontri positivi dalla visibilità ottenuta tramite Salento Doc, con un incremento in termini di riconoscibilità del brand. Oltre il  58% delle aziende aveva avviato nuovi contatti commerciali.
“Ha avuto riscontri avendo aderito alla campagna Salento Doc?”. E’ ancora l’82% delle aziende partner a rispondere positivamente, con un incremento al 63% che ha sviluppato contatti commerciali.
Un primo semestre straordinario per Salento Doc, ma una II EDIZIONE che ha superato ogni aspettativa: una campagna che funziona perché costruita e rivisitata tenendo conto delle esigenze delle aziende rivelate da studi di mercato e soddisfatte da una comunicazione strategica.
Ma come si sta evolvendo l’impegno di TeleRama nel Salento e come si sta  trasformando Salento Doc nell’interesse delle aziende, del territorio, di tutti, è ancora la II EDIZIONE del CONVEGNO a rivelarlo. Il 22 Dicembre scorso, abbiamo potuto conoscere da vicino quali opportunità sta offrendo Salento Doc per la crescita delle imprese, per lo sviluppo economico e sociale del territorio.
A più di un anno dalla partenza della nuova edizione, Salento Doc taglia un altro  importante traguardo in un percorso che, ogni giorno, vede protagonisti enti, istituzioni, associazioni di categoria, ma soprattutto le tante imprese dei settori produttivi dell’agroalimentare, del manifatturiero, le industrie, i servizi, le attività produttive e ricettive del territorio di Brindisi, Lecce e Taranto.
Nella location che ha ospitato la II EDIZIONE DEL CONVEGNO, oltre ai nuovi obiettivi raggiunti, abbiamo appreso in quale direzione si sta spingendo il circuito virtuoso costruito intorno a questo importante disegno. Un progetto che, come sappiamo, ha una lunga storia di successi e traguardi raggiunti insieme a chi, dal 1996, ha creduto a quel “legame sociale”, quel “patto etico” stretto da TeleRama con la propria terra.
Esistono, oggi, più presupposti per veicolare e divulgare quanto si è costruito nel tempo con dedizione, passione, professionalità, per continuare a trasformare le preziose risorse del Salento in prosperità, progresso, sviluppo, business, benessere per tutti.
Non a caso gli indici di gradimento e l’attenzione verso il messaggio della campagna Salento Doc continuano a crescere, anche per lo straordinario coinvolgimento di aziende, imprenditori, consumatori, cittadini tutti. Protagonisti che animano il progetto di spirito identitario, quel sentimento di appartenenza, che ci accomuna  e ci contraddistingue.
La II EDIZIONE del CONVEGNO SALENTO DOC è stata anche un’occasione importante per lanciare il nuovo canale televisivo tematico salentodoc.tv: un canale digitale interattivo incentrato sulla valorizzazione del territorio, delle nostre imprese, dei loro prodotti, dell’economia locale. Questa prospettiva permetterà a Salento Doc di rappresentare ancora di più una “vetrina” fruttuosa per l’imprenditoria locale. Una nuova sfida per la crescita sociale e lo sviluppo economico di un intero territorio.
Salento Doc è un laboratorio di idee e iniziative sempre nuove, dove, garantirsi un posto all’interno di questa straordinaria “vetrina”, significa, per le aziende, allargare il ventaglio di possibilità di conoscenza e visibilità, significa affermarsi maggiormente sul mercato locale, fidelizzando i propri consumatori e conquistandone di nuovi; significa garantirsi un futuro, creare nuovi posti di lavoro, aumentare il livello occupazionale territoriale, significa crescita e sviluppo per tutti.

CONDIVIDI