Gabellone, da consigliere provinciale partecipò al voto unanime con cui, nella seduta del 1/08/2008, venne approvata, grazie all’impegno dell’allora Presidente della Commissione Ambiente Nicolino Sticchi, la delibera n.64: “Campionamento in continuo dei microinquinanti derivanti dagli opifici a rischio inquinamento ambientale”.

Da Presidente invece, insieme alla sua Giunta, con la delibera n. 328 del 24/11 u.s., purtroppo, modifica lo schema di riparto delle risorse da destinare alle attività relative al potenziamento dell’asse 6 – linea di intervento C – monitoraggio ambientale. In tale schema si prevedeva l’acquisto di una centralina di monitoraggio delle diossine, per un importo di 120mila euro, per ottemperare a quanto deliberato nel suddetto Consiglio provinciale all’unanimità, onde consentire il campionamento in continuo dei microinquinanti e determinare così il reale valore medio delle diossine emesse da alcuni impianti a rischio di inquinamento ambientale.
In una provincia a forte incidenza tumorale, in cui è previsto esclusivamente un sistema di campionamento di tipo “discontinuo” con una durata relativamente breve rispetto ai tempi di esercizio degli impianti, registriamo oggi una caduta di attenzione da parte dell’Amministrazione provinciale, che in questo modo non si dota di uno strumento in grado di assicurare alla comunità salentina una più incisiva lotta all’inquinamento ed una più efficace politica di intervento, a garanzia di una migliore qualità dell’aria del proprio territorio.
Il Gruppo PD a Palazzo dei Celestini, che già nel luglio scorso aveva presentato la proposta di una delibera di indirizzo che impegnasse la Giunta provinciale a mettere in atto gli strumenti necessari per rendere operativo il progetto di campionamento “in continuo”, attendendo invano la discussione di tale deliberazione in Consiglio, chiede con determinazione alla Giunta di rivedere l’inopportuna scelta di dirottare per altri scopi le risorse già individuate per l’acquisto della centralina, considerando prioritario l’implementazione di un sistema di campionamento senza soluzione di continuità.

CONDIVIDI