Sabato 11 dicembre 2010, il treno della Lecomotiva “Prendi l’ecotreno per fare la spesa bio”, riparte dal Salento, da Lecce, alla volta di Ceglie.Messapica e Martina Franca.

Dopo l’enorme successo delle tappe “baresi” con treni stracolmi con punta di 400 partecipanti nell’ultima tappa del 4 dicembre a Terlizzi e a Ruvo, il tutto esaurito dei biglietti già da inizio settimana (considerando che la partenza è di sabato) e grande entusiasmo dei cittadini baresi e di provincia (numerose le famiglie con bambini al seguito), è arrivato il momento del Salento.

Un viaggio quello della Lecomotiva “della bellezza e della lentezza che ha ricevuto un importante sostegno dalla Regione Puglia – Assessorato alle Infrastrutture strategiche e Mobilità e dall’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente ed Ecologia e, tra gli altri enti, dalla Provincia di Lecce, che si è distinta per tempismo e attenzione verso l’originale iniziativa.

Questa tappa ha infatti una forte valenza “interprovinciale”, toccando in una sola giornata ben tre province: Lecce, Brindisi (Cegli Messapica) e Taranto (Martina Franca).

Per questa edizione salentina, considerando le distanze più lunghe da percorrere, la partenza è prevista alle ore 11.30 dalla stazione delle Ferrovie Sud-Est di Lecce, a bordo di un suggestivo treno d’epoca.

In programma, oltre il gradevole ascolto della musica della Olivoil Jazz band e l’assaggio di biscottini e caffè bio durante il viaggio, è prevista la sosta intermedia a Ceglie Messapica, con arrivo alle ore 13.03, durante la quale ci sarà un momento istituzionale di saluti e accoglienza da parte delle autorità locali che ci ospiteranno nella Sala Consiliare del Comune, per poi fermarsi nell’atrio del Municipio a degustare un ottimo aperitivo a cura del rinomato ristorante “Cibus”, con prodotti tipici della tradizione culinaria autoctona, al modico costo di € 5,00.

Successivamente si proseguirà con una visita guidata nel suggestivo e incantevole centro storico di Ceglie, a cominciare dai famosi cento gradini di pietra da percorrere a piedi.

Al termine del giro si ritorna per le 16.00 alla stazione per raggiungere Martina Franca con arrivo alla stazione alle 16.37, che nel frattempo, dalle ore 14 si è trasformata in piazza-mercato bio e nella quale i residenti e i visitatori potranno fare la spesa, acquistando prodotti biologici.

Non va dimenticato, che protagonisti dei mercati biologici, restano i numerosi produttori locali e chi li rappresenta (Consorzio Italiano del Biologico, Coldiretti Bari, Consorzio Puglia Natura) i quali, con la loro presenza, la loro cordiale disponibilità e i loro prodotti bio ci aiutano a scoprire sapori e prodotti biologici di altissima qualità.

Inoltre, in vista delle imminenti festività natalizie, saranno ospitati nei gazebo appositamente allestiti, anche alcuni artigiani della tradizione locale.

Il pomeriggio sarà animato da uno spettacolo di cabaret dei Trik&Ballak con giocolieri ed equilibristi e dalle musiche e danze popolari a cura di Impronte di Puglia e That’s All Folk

Si riparte da Martina Franca alle ore 19.10 con arrivo a Lecce alle ore 21.00

I biglietti si possono acquistare online sul sito www.voglioilbiglietto.it

e presso

“La Clinica dell’ accendino”, via Imperatore Adriano 31 (Lecce)

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 − 5 =