Mentre il consigliere Udc Wojtek Pankiewicz si preparava a dar battaglia in Commissione Consiliare Traffico, al provvedimento di annullamento dell’Avviso Bonario, il presidente della Commissione Walter Liaci ha annunciato che lo stesso rimarrà invariato.

Si discuteva della “Disciplina della sosta tariffata” questa mattina in Comune, su insistenza del sindaco Perrone che vorrebbe abolire un provvedimento del 2006, a seguito dell’aggressione subita da un’ausiliaria del traffico, che prevede la possibilità di sanare l’insufficiente pagamento della sosta con il versamento di una somma compresa tra i 5 e i 10 euro, a seconda della zona
della città e della tariffa applicata. “Si tratta, aveva denunciato il consigliere Pankiewicz, dell’ennesimo tentativo della maggioranza del sindaco Perrone di revocare, appigliandosi a non
condivisibili interpretazioni giuridiche.
L’obiettivo, secondo il consigliere era di fare cassa, Liaci invece afferma che l’unico timore dell’amministrazione, che aveva paventato l’abolizione dell’avviso bonario, era che la Corte dei
Conti potesse arrivare a facili conclusioni per via di mancati incassi. Ma rassicura e ribadisce: “l’Avviso bonario rimarrà invariato!”

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 + 16 =