Telethon 2010 inizia a vivere la sua fase conclusiva: il sostegno alla ricerca contro le malattie genetiche ha bisogno del contributo di tutti i donatori.  La Banca Nazionale del Lavoro di Lecce apre le sue porte per la cerimonia inaugurale presso  la propria sede in Piazza S. Oronzo

, oggi, venerdì 17 dicembre, alle ore 18,00 alla presenza delle massime autorità, istituzionali, politiche e militari.
Sono stati  organizzati una  moltitudine di eventi musicali all’interno dell’istituto di credito che fungeranno da richiamo alla solidarietà e ad un modo di vivere insieme un grande momento.
Noti musicisti doneranno a Telethon la propria presenza e le televisioni che seguiranno l’evento avranno a disposizione un ricco palinsesto di qualità.
Tutti i dipendenti della Bnl si sentono parte di questa  grande sfida che è Telethon; tutte le agenzie saranno aperte per accogliere i donatori sino alle ore 22.00 di venerdì sera ed alle ore  24.00 di sabato .
Da ricordare: l’intervento delle scuole, presso le quali sono stati trattati, su iniziativa della Bnl e dei “Veterani dello sport”, importanti temi sulla disabilità e sulle barriere architettoniche; l’esibizione sportiva di atleti diversamente abili, il “tennis tavolo in carrozzina”, che si svolgerà sabato mattina in Piazza S. Oronzo e il contributo dei detenuti, che hanno offerto i loro manufatti e verso i quali si è dato vita ad un’iniziativa di grande rilievo: “La scienza incontra i detenuti”, dove il dott. Sergio Carlucci ha svolto un incontro nella casa circondariale, sempre su iniziativa della Bnl, che ha riguardato importanti tematiche sulla genetica alla presenza di Diomede Stabile, affetto da malattia genetica, che ha condiviso la sua esperienza.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × 5 =