Il ministro dell’Interno Roberto Maroni – secondo quanto si apprende – ha chiesto alle autorita’ della pubblica sicurezza pugliesi di riunirsi per rivedere la decisione di far svolgere a porte chiuse la partita Lecce-Bari del prossimo 6 gennaio.

Cosi’, sempre secondo quanto si apprende, e’ stata programmata per lunedi’ 3 gennaio a Bari una riunione congiunta dei Comitati provinciali per l’ordine e la sicurezza pubblica del capoluogo pugliese e di Lecce, che fara’ una nuova valutazione sul derby pugliese.

La riunione potrebbe – come auspicato da Maroni – decidere di riaprire ai tifosi, con determinate restrizioni, le porte dello stadio di Lecce per il match dell’Epifania.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 5 =