E’ stato sancito questa mattina l’accordo tra i comuni e l’ente Provincia di Lecce per la creazione del centro di monitoraggio degli incidenti stradali. Presso la sala consiliare di Palazzo dei Celestini è avvenuto l’incontro tra forze dell’ordine,  sindaci dei comuni aderenti all’iniziativa

e  il presidente della Provincia Antonio Gabellone insieme all’assessore alla mobilità e ai trasporti Bruno Ciccarese. “Nel 2009 abbiamo conseguito degli ottimi risultati, ma nel 2010 la percentuale di incidenti stradali è aumentata insieme al numero delle vittime; per questo abbiamo deciso di attivarci in questa direzione creando due centri di monitoraggio: il primo per gli incidenti stradali, il secondo per il controllo del flusso veicolare delle strade. Inoltre abbiamo avviato azioni di sensibilizzazione per far accrescer il senso di responsabilità in tutti coloro che guidano un veicolo.” Sono queste le parole del presidente Gabellone. Ad intervenire anche l’assessore Bruno Ciccarese, che dice:” Quella della provincia con il centro di monitoraggio è una collaborazione fondamentale. Più della metà dei comuni ha aderito al progetto. Vorrei sottolineare che le strade sono solo una concausa degli incidenti, i maggiori fattori di rischio sono: alcool, droga ed eccesso di velocità. Per questo motivo serve anche una buona opera di sensibilizzazione.” A informarci da un punto di vista tecnico  tecnico le procedure del centro di monitoraggio è intervenuto l’ingegnere  Tundo, che ha spiegato come “ èstata creata un infrastruttura tecnologica attraverso la creazione di un sito web che riproduce le schede ISTAT. Una specie di banca dati che ci permette di ricevere la notizia in tempo reale. Questa banca si affianca, inoltre, alla banca dati del flusso veicolare, in modo da poter effettuare degli interventi mirati. “ Alla fine della conferenza, sono stati consegnati ai sindaci dei comuni aderenti al progetto dei telefoni smartphone che, collegati con il centro di monitoraggio, forniranno le notizie in tempo reale.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × 5 =