“Se la Puglia è la regione dove si rischia di più di fare un giorno di ospedale inappropriato è perché non siamo ancora attrezzati per fornire alternative”. Lo ha detto il presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro, commentando i dati del rapporto “Era”, presentato oggi a Roma, che vede il Mezzogiorno d’Italia, con Puglia in testa, il territorio che fa maggiore ricorso ai ricoveri ospedalieri.

“Quello che occorre – sottolinea il capogruppo Udc – è un rafforzamento del sistema ambulatoriale e del day service sul territorio, in modo da offrire un supporto ed un’alternativa sia al paziente che ai medici che oggi indirizzano i loro assistiti verso le strutture ospedaliere. Per far ciò occorrono le giuste risorse da utilizzare nella maniera più appropriata, con indicazioni chiare da parte della Regione. Da qui l’appello alla politica a marciare in questa direzione onde evitare ulteriori sprechi e fornire le adeguate risposte al cittadino, ma anche un appello ai medici – ha concluso Salvatore Negro – a fare la propria parte e a contribuire a mettere in atto quegli strumenti di politica sanitaria e di prevenzione primaria che possono far diminuire il numero dei ricoveri che tanto gravano sulla spesa sanitaria e sulle tasche dei cittadini”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sei + 2 =